Acqua: perchè, quale, come.

fontanaAcqua: perchè, quale, come.

Dal titolo dell’articolo “è chiaro come l’acqua” quale sarà l’argomento di cui voglio scrivere…

In tutte le diete ed i programmi per perdere peso, compreso il mio, si parla di acqua e dell’importanza dell’idratazione.

A seguire ti darò alcuni trucchi che io utilizzo per bere di più senza che sia necessario mettere la sveglia o avere sempre in tasca una bottiglietta per ricordarsene.

Dato che oltre il 70% del nostro corpo è composto da acqua, è impensabile non considerare questo aspetto in um regime alimentare equilibrato, sia per perdere peso, sia per aumentare il peso e più in generale per migliorare la salute.

Considera che in una persona che pesa 70 KG ci sono circa 50 Kg / Litri di acqua ( 70 x 70% = 49 ), siamo praticamente degli acquari viventi in movimento.

E’sufficiente vedere la piramide nutrizionale consigliata dai nutrizionisti in tutto il mondo che è presente anche nel sito dell’INRAN:  l’acqua è alla base della piramide.

La quantità consigliata dovrebbe essere circa 0.03 Litri per Kg di peso corporeo, quindi la persona dell’esempio sopra che pesa 70 KG, dovrà bere circa 2 litri di acqua naturale al dì.

L’acqua frizzante è addizionata con anidride carbonica che è un prodotto di scarto del nostro corpo: la emettiamo nell’ambiente ogni volta che espiriamo l’aria.

Non c’è, secondo me, nessun motivo logico per re-introdurla bevendo.

Io ho iniziato ormai da qualche mese a bere più acqua naturale, in concomitanza con l’acquisto di un depuratore / ionizzatore di acqua e quindi con l’inizio della produzione in casa di acqua alcalina a PH basico.

Da quando sono a dieta, approfitto di tutte le occasioni per bere perchè mi sono accorto che molto spesso quando si sente lo stimolo della fame, in realtà si ha sete: alcuni ricercatori parlano di “disidratazione cronica”.

Uno dei trucchi per bere più acqua che posso consigliarti e che uso tutti i giorni, è veramente molto semplice: bevi acqua naturale subito dopo essere stato in bagno. Funziona!

Se riesci a trasformarlo in una’abitudine, ti accorgerai che non avrai più bisogno neanche di pensarci e ti verrà naturale.

Un’altro momento in cui bere acqua naturale è prima dei pasti. Banale no? Eppure molti non lo fanno…

Normalmente, gli esperti di alimentazione consigliano i famosi 5 pasti al giorno, più o meno 1 ogni 3 ore, ma se riesci ad arrivare a 7 sdoppiando i 2 intermedi ( spuntino e merenda ), hai ampliato di parecchio le occasioni.

Se l’acqua naturale da sola proprio non ti va giù, fai come me: tisane, thè / camomilla, spremute, minestre, nutraceuteci / integratori alimentari…

Se anche tu stai pensando di dimagrire, probabilmente sarai come me in passato, cioè nel gruppo di quelli che non bevono abbastanza acqua naturale e dunque dovrai molto probabilmente organizzarti per aumentarne la quantità mettendo in atto dei piccoli cambiamenti nella routine quotidiana.

Ciao, alla prossima 🙂

_________________________________________

… la saggezza non sta nel distruggere gli idoli, sta nel non crearne mai.

___________________________________________________________

Ps.

la pubblicità che vedi non è mia, viene inserita direttamente dalla piattaforma che ospita il blog.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...