Dimagrire no stress!

IDEAIn questo articolo puoi leggere alcuni trucchi ed idee per riuscire a perdere peso e tornare in forma con facilità, in modo semplice, senza stravolgere le abitudini di tutti i giorni.

Sarà un articolo che aggiornerò ogni tanto, aggiungendo le mie esperienze personali acquisite cercando di dimagrire e quelle di altre persone con cui sono in contatto che hanno trovato soluzioni interessanti per affrontare la dieta senza stress.

Ovviamente ciò che è semplice per me non è detto che lo sia anche per te, ma è molto probabile che con un po’ di buon senso, potrai adattare al meglio gli spunti che seguono alla tua persona ed al tuo stile di vita.

Tutti ormai sanno che non esiste programma per il controllo del peso che non comprenda una sana e corretta alimentazione affiancata da una quotidiana attività motoria.

A seguire alcune info in ROSSO sul “muoversi” , in VERDE sul “nutrirsi” e in BLU sul “fare” la dieta.

…………………….

– Esercizi per gli addominali.

1.    Posizione eretta (in piedi o seduti),
mani sui fianchi,
gambe leggermente flesse,
inspirare profondamente,
espira completamente con il busto in avanti tirando indietro la pancia, trattieni il respiro per alcuni secondi (da 1 a 5),
ripeti alcune volte (da 5 a 20).

2.    Siediti sul bordo di una sedia,
tieni la schiena dritta,
appoggia le mani vicino alle gambe,
inspira,
espira sollevando le ginocchia verso il petto,
non inarcare la schiena,
mantieni la posizione per alcuni secondi (da 1 a 5),
ripeti alcune volte (da 5 a 10).

3.    Sdraiati a pancia verso l’alto,
porta le ginocchia alternando verso la pancia senza toccare terra, respira normalmente,
ripeti  alcune volte (da 5 a 20).

4.    Sdraiati a pancia verso l’alto,
blocca le caviglie sotto un mobile, letto, termosifone … ,
inspira,
espira completamente,
solleva il busto in posizione eretta tenendo le braccia parallele al pavimento,
inspira,
espira completamente,
torna alla posizione iniziale,
ripeti alcune volte (da 5 a 20).

– Se ti piace il caffè o il Te, diminuisci gradatamente lo zucchero fino ad abituarti a berlo senza, stessa cosa per le tisane, spremute di frutta, latte …

– Fai una ricca colazione a base di cereali integrali e frutta secca, le proteine e le fibre che contengono ti permetteranno di diminuire il senso di fame.

– Mangia lentamente masticando bene il cibo perchè la prima fase della digestione avviene in bocca e servono circa 25 minuti per avere il senso di sazietà.

– Esercizio aerobico su piattaforma tipo step, scalino, scatola di libri, pacco di giornali … :

respira normalmente,
sali sulla piattaforma appoggiando il piede al centro della stessa,
non fare movimenti rotatori,
scendi appoggiando la punta del piede,
tieni le ginocchia leggermente piegate,
piega leggermente la schiena in avanti,
ripeti alcune volte (da 20 a 30 per piede).

– Ogni volta che è possibile e puoi scegliere, mangia frutta o verdura, meglio se cruda, compreso negli spuntini tra i pasti.

– Cerca di evitare tutto quel cibo che ha avuto un lungo percorso industriale con la preferenza a prodotti di semplice preparazione, conservazione, imballaggio, trasporto …

– Scegli pane, pasta e riso integrali perchè sono ricchi di fibre che stimolano l’attività dell’intestino e danno senso di sazietà.

– Torna un po’ alla scomodità quotidiana:

fai le scale più spesso del necessario creando appositamente occasioni, parcheggia più lontano del solito, usa meno l’auto e più la bicicletta o vai a piedi, utilizza meno gli elettrodomestici …

– Fai colazione entro un ora dal risveglio mantenendo per quanto possibile stabili gli orari in cui ti alimenti ed evitando di mangiare subito prima di andare a dormire. 

– Prima di ogni pasto, bevi uno o due bicchieri di acqua naturale, se possibile fredda ma non ghiacciata.

– Fai un controllo dei livelli dei tuoi ormoni:
Insulina, FT3 / 4, DHEA, Progesterone, Estradiolo, TSH, Cortisolo, Testosterone.

– Ricorda che è importantissimo cercare di mantenere al meglio il tuo corpo seguendo uno stile di vita / alimentare il più corretto e naturale possibile.

– Fai la spesa a stomaco pieno: se hai fame desideri inconsciamente mangiare e probabilmente comprerai troppo cibo scegliendo alimenti molto calorici.

– Quando vai al supermercato, attieniti alla lista della spesa, compra solo ciò che ti serve senza cadere nelle invitanti confezioni di dolci, sfiziosi salati o cibo spazzatura, inoltre se possibile, dai la lista della spesa a qualcuno che vada al posto tuo.

– Ti piace cucinare i tuoi pasti ? Ottimo, ma assaggia i cibi che stai cucinando meno possibile.

– Fai un antipasto di verdura cruda: ha pochissime calorie e molte fibre che ti faranno sentire la sazietà prima.

– Cucina solo la porzione necessaria, non dovrai mangiare per non sprecare il cibo o fare avanzi.

– Metti nel piatto tutto quello che vuoi mangiare e cerca di non spiluccare dai vari piatti / vassoi sul tavolo.

– Usa piatti piccoli e mastica a lungo ogni boccone, così aiuterai la digestione, considera che più tempo impieghi a consumare un pasto, meno cibo / calorie assumi evitando di inghiottire a grandi bocconi.

– Dopo il pasto mangia una caramella alla menta o lavati i denti, in questo modo difficilmente ti verrà voglia di altro cibo.

– Ricorda che a parità di calorie introdotte nell’arco della giornata, è molto meglio assumerle suddividendole  in 5 – 6 – 7 pasti perché in questo modo avrai meno insulina in circolo oltre a glicemia più costante e meno fame.

– Non andare a dormire dopo il pasto, aspetta circa tre ore prima di andare a dormire.

– Non aspettare di avere fame per mangiare perché se aspetti lo stimolo della fame hai più probabilità di mangiare troppo, in fretta e male.

– Ricorda che i muscoli bruciano calorie anche a riposo e quindi più muscoli hai più calorie bruci, sfrutta tutte le occasioni per fare movimento magari utilizzando la pausa pranzo per una passeggiata o evitando l’auto per i piccoli spostamenti.

– Evita lo zucchero bianco raffinato che si trova anche nei dolci, nelle bibite, nei succhi di frutta … meglio i carboidrati complessi (pasta, pane, riso integrali, patate …) perché sono una migliore fonte di energia ed evitano sbalzi di glicemia.

– Se preferisci, ogni giorno puoi camminare velocemente per 30 minuti percorrendo più o meno 3 / 4 km oppure corri per 15 minuti, fai del giardinaggio per un ora, passeggia in bicicletta 30 minuti, balla per 30 / 40 minuti, tennis, calcio, nuoto, trekking, pallavolo … , conduci una vita dinamica, no alla  pigrizia.

– Inverti la norma mangiando le fragole con il gelato o la salsa con le patate e non viceversa.

– Bevi uno o due bicchieri d’acqua naturale appena ti svegli: permetterà all’organismo di depurarsi e mantenersi idratato.

Ciao, alla prossima 🙂

_________________________________________

… la scienza è conoscenza organizzata. La saggezza è vita organizzata.

___________________________________________________________

Ps.

la pubblicità che vedi non è mia, viene inserita direttamente dalla piattaforma che ospita il blog.


Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...